Volpara

Piacenza apre la Cupola del Pordenone

Dal 4 marzo fino al 10 giugno sarà aperta la "Salita al Pordenone" nella Basilica di Santa Maria di Campagna con la possibilità per i visitatori di osservare da vicino gli affreschi di Giovanni Antonio de' Sacchis, detto il Pordenone, in tutta la loro bellezza e suggestione. Nella cupola è percorribile una galleria circolare, aperta sull'esterno della città, il cui panorama è così leggibile a 360 gradi. Nella sala Richetti della Banca di Piacenza (che ha organizzato tutto) si è tenuta la presentazione ufficiale dell'evento realizzato con la collaborazione del Comune, proprietario della basilica, e del Convento dei Frati Minori Osservanti (che ne sono comodatari) e che si avvale del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. "Santa Maria di Campagna era crocevia di artisti, non esiste centimetro della chiesa che non sia affrescato o coperto da dipinti", ha detto il presidente del Cda della Banca, Corrado Sforza Fogliani.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie